• Lifting viso senza chirurgia (fili di sospensione)

    Lifting viso senza chirurgia (fili di sospensione)

    E’ oramai acclarato dall’esperienza degli ultimi anni, che per le pazienti relativamente giovani che presentano l’iniziale rilassamento di certi tratti del volto non è obbligatorio ricorrere alla chirurgia (lifting), ma è nata una risposta gradevole non invasiva e sicuramente funzionante rappresentata dai fili di sospensione.

    Quando notiamo un iniziale ma evidente rilassamento delle guance con un’accentuazione della piega nasogeniena , quando notiamo quelle brutte pieghe ai lati inferiori della bocca (marionetta), quando ci accorgiamo che il sopracciglio si appoggia troppo sulla palpebra superiore e il collo sta formando evidenti pieghe verticali è arrivato il momento di chiamare e farti vedere.

    Con una semplice seduta ambulatoriale, mediante piccoli ponfi di anestesia locale si introducono dei fili fatti a “spina di pesce” che una volta inseriti nel piano sottocutaneo mediante la loro trazione si agganciano tirando la pelle e contemporaneamente danno l’effetto di sospensione mantenendo la trazione impostata.

    Questi fili  sono come quelli usati abitualmente in chirurgia, a lento riassorbimento e posizionati sotto pelle aiutano a ricompattare il derma ottenendo così un progressivo e duraturo miglioramento della tensione cutanea nei casi di microrugosità, rughe sottili o leggero cedimento cutaneo.

    In altre parole quando vogliamo risollevare le parti rilassate e cadenti del viso come guance, sopracciglio e zona mandibolare, ringiovanire viso/collo e alzare gli zigomi pensiamo con tranquillità e sicurezza a questa tecnica di lifting dolce, che si è dimostrata in questi anni un’efficace arma in più nelle mani del chirurgo estetico per fermare l’invecchiamento cutaneo (agingface).

     


     

    Contattaci per un consulto Leave a reply →

Photostream